Video Storico della Società Sportiva Calabria.

Presentato in occasione del 3° Memorial Pino Labate, oltre 25 anni di storia in poco più di 7 minuti!

Un viaggio molto rapido che ripercorre le tappe fondamentali della società, comprendendo atleti di ieri e di oggi, collettivi presentati in grandi occasioni, l'intitolazione della pista di Pattinaggio a Pino Labate, e molto altro!

Video realizzato da Giuseppe Pitasi ed Emanuele Surace con la collaborazione di Francesca Raffa per la consultazione del video-archivio storico della società.

La Società Calabria svolge attività promozionale ed agonistica di pattinaggio da più di un ventennio dedicandosi fondamentalmente alla specialità di artistico.
La Società affiliata alla FIHP ( CONI) nasce nel 1981 con tre atleti: Emilia Labate, Daniela Suraci e Sebastiano Suraci, oggi il numero degli atleti iscritti supera il centinaio.
Tutto nasce da Pino Labate, che ha operato nel pattinaggio dal 1979 al 2001, uomo di sport ed amico dei giovani, che ha creduto e operato per l’affermazione dei valori dell’agonismo, ma soprattutto per quelli umani e sociali.
Largamente stimato ed apprezzato dai vertici e dagli organismi della Federazione Hockey e Pattinaggio nazionale, Pino Labate ha rivestito all’interno della FIHP vari incarichi: ufficiale di gara,vice presidente Comitato Regionale, Presidente Comitato Provinciale.
A suo nome dal 2002 vengono fatti i “Memorial Pino Labate” e nel 2002 l’Amministrazione Comunale di Reggio Calabria ha intitolato la pista di pattinaggio di Parco Caserta di Reggio Calabria.
Nel 1983, diventa Società Campione Regionale e ne mantiene il titolo ininterrottamente fino ad oggi, grazie ai numerosissimi titoli Regionali conquistati nel corso degli anni. Nel medagliere, si aggiungono diversi titoli nazionali nelle categorie Promozionali di singolo e di coppia danza .
Fin dai primi anni della sua fondazione si è avvalsa della guida di esperti allenatori federali di fama nazionale.
Promotore, consigliere, coordinatore dal 1983 fino alla sua scomparsa nel 2002 è stato il maestro benemerito Odoardo Castellari di Bologna, pietra miliare del pattinaggio artistico italiano.
A lui si deve l’impronta e l’impostazione della Società Calabria sia a livello tecnico, che a livello organizzativo.
Alla sua opera si è aggiunto nel corso degli anni il contributo di altri esperti allenatori federali tra cui quello di Giulio Colognese di Cremona e di Nadia Loggi di Martin Sicuro, e del preparatore atletico Mimmo Caristi di Reggio Calabria. L’attuazione dei loro suggerimenti e la pratica delle tecniche acquisite hanno contribuito a fare di questa Società, una vera e propria scuola di pattinaggio.
Una scuola oggi guidata dalle allenatrici Emilia Labate e Daniela Suraci, che si avvalgono della collaborazione dell’allenatrice federale Sara Locandro per il singolo e dell’allenatrice federale Cinzia Bernardi per la danza.
Una scuola di pattinaggio quella della Società Calabria impegnata nell’attività agonistica, ma sempre aperta al sociale.

Nel 2007 la Societā Sportiva Calabria č stata la societā organizzatrice dei Campionati Italiani Promozionali che si sono svolti a Reggio Calabria con il Patrocinio del Comune, raggiungendo il suo principale obiettivo, ovvero la scoperta e l'apprezzamento della cittā da parte di chi non la conosceva attraverso un importante evento sportivo vissuto come momento di aggregazione fra i giovani di tutte le regioni d'Italia che si sono incontrati nel centro del Mediterraneo.
         

SITO WEB a cura di: Giuseppe Pitasi e Francesca Raffa